Note sulla versione dell'aggiornamento di CorelDRAW Graphics Suite 2019 (Mac)

Aggiornamento 2

L’aggiornamento 2 corregge diversi problemi riportati dai clienti e altri.

Nota: le correzioni e i miglioramenti dell’aggiornamento 1 sono incluse nell'aggiornamento 2.

Colore e riempimenti

  • Miglioramenti vari sui selettori del colore, le tavolozze colore e gli stili colore ti aiuteranno ad applicare e modificare i colori con sicurezza.
  • Le tinte piatte Pantone (inchiostri) applicate agli oggetti testo con i contorni ora vengono visualizzate correttamente sulla pagina Separazioni della casella di dialogo Stampa.

Oggetti

  • L’Ispettore Oggetti offre anteprime migliorate, una selezione degli oggetti più semplice e opzioni Seleziona oggetto per attivare livello e Mostra livelli principali sulle pagine completamente funzionali.
  • Ora lavorare con selezioni di grandi dimensioni è più facile in CorelDRAW.

Stabilità

CorelDRAW non smette più di rispondere quando:

  • viene trascinata una tinta piatta su un’armonia di colori.
  • vengono aperti alcuni file CDR che contengono caratteri mancanti.
  • si preme Invio per aprire un file modello.
  • si usa il plug-in Alien Skin Eye Candy con CorelDRAW.
  • si trascinano gruppi collegati come fusioni e contorni fuori da un gruppo e manipolarli.
  • si usa lo strumento Segmenta quota su oggetti bloccati.
  • si applica un blocco ombreggiatura e passare dall'area di lavoro Predefinita a qualsiasi altra area di lavoro.

Corel PHOTO-PAINT non smette più di rispondere quando:

  • si usa il plug-in Alien Skin Eye Candy con Corel PHOTO-PAINT.
  • vengono rimossi fotogrammi.

Testo

  • I miglioramenti includono lo scorrimento migliorato nella casella di riepilogo Carattere, la deselezione prevedibile del testo del paragrafo, la modifica del testo semplificata e il mantenimento dei carattere predefinito quando si deseleziona la casella di dialogo Modifica impostazioni predefinite.
  • Ora è possibile digitare caratteri speciali tenendo premuto il tasto Opzione.
  • È possibile accedere alle impostazioni del contorno dall’Ispettore Proprietà quando si modifica il testo.

Interfaccia utente

  • Le correzioni all’interfaccia utente consentono di ingrandire e ridurre più facilmente le dimensioni nelle caselle di dialogo Regola, rilevare l’origine dell’oggetto, lavorare con i riempimenti reticolo, applicare effetti Pointillizer, usare i righelli e altro ancora.

Corel PHOTO-PAINT

  • I miglioramenti includono il supporto delle scorciatoie da tastiera per tutti gli strumenti maschera, correzione degli occhi rossi migliorata e trasparenze mantenute in immagini copiate e incollate dall’applicazione Anteprima.

Altro

  • I file DXF/DWG che contengono caratteri estesi nel percorso o nel nome del file possono essere aperti e importati in CorelDRAW.
  • Ora in CorelDRAW è possibile usare lo strumento Trasparenza dalla casella degli strumenti per aggiungere trasparenze agli oggetti che hanno applicati effetti non irreversibili.

Aggiornamento 1

L’aggiornamento 1 include correzioni a diversi problemi riportati dagli utenti, accesso diretto a Corel Cloud e supporto della Touch Bar per Corel PHOTO-PAINT, migliorando così l’esperienza con CorelDRAW Graphics Suite 2019.

Prestazioni migliorate

  • L’elenco dei font usati più di recente ora viene mantenuto da una sessione all’altra.
  • L’elenco dei file usati di recente ora viene mantenuto correttamente fra le sessioni.
  • Premendo Comando + P e Invio, il documento viene stampato come previsto.
  • L’anteprima in miniatura nella finestra di dialogo Stampa viene visualizzata correttamente nell’orientamento del documento scelto.
  • Ora le impostazioni predefinite salvate nella finestra di dialogo Crea un nuovo documento vengono mantenute.
  • Ora selezionare la tavolozza dei colori desiderata dall’elenco delle tavolozze nei selettori del colore di riempimento è facile.
  • I nodi di inizio e fine dei riempimenti sfumati vengono visualizzati correttamente.
  • In CorelDRAW, i colori delle tinte piatte usate nei riempimenti uniformi possono essere specificati inserendo una percentuale.
  • Gli effetti obiettivo rendono il colore in modo corretto.
  • Ora lavorare con bitmap o gruppi di oggetti che includono bitmap è più veloce.

CorelDRAW.app, CorelDRAW e Corel Cloud

CorelDRAW.app, un’app di grafica basata sul web esclusiva per gli utenti di CorelDRAW Graphics Suite, è integrata con CorelDRAW. I file CDR creati in CorelDRAW.app o CorelDRAW possono essere salvati in Corel Cloud, uno spazio di storage online per i file, che ora possono essere aperti in una qualsiasi delle applicazioni. Ad esempio, si può creare un progetto in CorelDRAW.app, salvarlo come file CDR in Corel Cloud e successivamente modificare il progetto in CorelDRAW, sfruttando la sua ampia gamma di strumenti di editing. I file modificati possono essere salvati in Corel Cloud direttamente da CorelDRAW e quindi aperti e annotati in CorelDRAW.app su qualsiasi dispositivo. Il file annotato può essere aperto successivamente in CorelDRAW da Corel Cloud, per ulteriori modifiche.

Per aprire un file da Corel Cloud in CorelDRAW, fare clic su File > Apri da Corel Cloud. Per salvare un file in Corel Cloud, fare clic su File > Salva in Corel Cloud. La prima volta che si entra in Corel Cloud da CorelDRAW, viene chiesto di accedere con la password associata al proprio account Corel. L’accesso può essere effettuato una sola volta all’anno.

Supporto della Touch Bar in Corel PHOTO-PAINT

Corel PHOTO-PAINT permette di trarre vantaggio dalla Touch Bar, un display touchscreen collocato sopra la tastiera dei modelli MacBook Pro compatibili. Quando Corel PHOTO-PAINT è attivo, i controlli nella Touch Bar cambiano a seconda degli oggetti o strumenti selezionati. Ad esempio, se si apre un’immagine e non ci sono oggetti selezionati, la Touch Bar permette di ingrandire e rimpicciolire l’immagine, di accedere agli effetti, di eseguire le regolazioni comuni e di attivare l’anteprima a schermo intero. Selezionando gli oggetti nell’immagine, la Touch Bar mostra i controlli relativi all’ancoraggio, alle modalità di fusione, all’ordine degli oggetti e al raggruppamento. Selezionando uno strumento maschera, la Touch Bar permette di mostrare o nascondere il perimetro di selezione maschera e la sovrapposizione maschera, nonché di modificare la modalità della maschera.