Il trapping dei colori per la stampa serigrafica su tessuto con CorelDRAW

Di Richard Reilly
grafico freelance e Master di CorelDRAW


Il trapping dei colori rappresenta uno dei principali aspetti della decorazione di tessuti (serigrafia), così come di qualsiasi altro segmento della stampa. La maggior parte degli artisti che realizzano progetti per la serigrafia devono effettuare separazioni dei colori precise usando regolatori ed estensioni (trapping). Il trapping dei colori consiste nell'estensione, nella sovrastampa o nella sottoincisione di oggetti per evitare imprecisioni di stampa, come ad esempio problemi di registrazione. Uno dei problemi che si verificano più spesso nel settore della stampa serigrafica tessile è una registrazione scorretta che fa sì che la base bianca (stampa bianca per magliette di colore scuro) risulti visibile quando invece non dovrebbe esserlo.

È importante conoscere bene il trapping dei colori e i vari metodi utilizzati per garantire la correttezza della stampa, facilitare la configurazione e, in molti casi, velocizzare la produzione generale.

Il trapping e la sovrastampa possono essere configurati in diversi modi in CorelDRAW: direttamente nel documento per ciascun oggetto, nella scheda Separazioni nell'elenco a discesa Sovrastampe documento o usando l'opzione Trapping automatico nella finestra di dialogo della stampa. Per maggiori informazioni sul trapping dei colori, consultare il manuale utente di CorelDRAW.

I metodi principali per effettuare il trapping sono sovrastampa, regolatore ed estensione. Nota: l'estensione è generalmente definita "trapping" nel settore della decorazione tessile.

  • La Sovrastampa consiste nella stampa di un oggetto o di un colore direttamente su un altro.
  • L'estensione (trapping) consiste nell'aggiunta di una linea sottile (contorno) ai bordi degli oggetti per far emergere l'oggetto dall'oggetto sottostante. L'estensione sovrastampa gli oggetti sottostanti. Essenzialmente, viene aggiunto un contorno all'oggetto superiore per ingrandirlo.
  • Il regolatore consiste nell'applicare all'oggetto sottostante un piccolo contorno in modo che l'oggetto superiore sovrastampi l'oggetto o il colore sottostante. Essenzialmente, viene applicato un contorno all'oggetto inferiore in modo che nella stampa l'oggetto risulti più grande dell'originale.

Impostando manualmente il trapping sugli oggetti durante la progettazione si garantisce una separazione precisa per la stampa serigrafica. È possibile che se ci si dimentica di applicare il trapping durante la progettazione le dimensioni complessive del regolatore e dell'estensione non funzionino a causa della presenza di elementi di diverse dimensioni nel disegno. In questo caso, occorre applicare le separazioni dei colori e il trapping manualmente. Caratteri piccoli in serif possono non permettere un regolatore di 0,5, mentre altri elementi nel disegno richiedono un regolatore o un trapping da 0,75.

La figura 3 mostra la vista laterale di un elemento con registrazione corretta in cui i colori o gli oggetti sovrapposti sono identici. L'estensione o trapping mostra dove il colore superiore presenta un contorno che lo rende leggermente più grande rispetto al colore inferiore o sottostante e un regolatore dove il colore sottostante presenta un contorno bianco che lo rende leggermente più piccolo del colore o dell'oggetto superiore.

I seguenti passaggi mostrano come applicare regolatori e trapping a una separazione manuale in CorelDRAW. Nel disegno, applicheremo regolatori e trapping a un semplice disegno a tinte piatte che verrà stampato su magliette di colore scuro in cui occorre una base bianca (stampa bianca) ma il bianco NON si deve vedere nella stampa.

Passaggio 1: creare il disegno e definire le dimensioni in base a quelle della stampa finale.

Passaggio 2: aggiungere indicatori ed etichette di registrazione (colori a inchiostro)

Passaggio 3: duplicare il disegno per ciascun colore da stampare o copiare e incollarlo si una nuova pagina per ciascun colore da stampare.

Passaggio 4: convertire ciascuna tavolozza colori in bianco e nero o in scala di grigi se nel disegno sono usati i mezzi toni.

Passaggio 5:

  • applicare un contorno bianco a tutti gli oggetti sulla lastra bianca (stampa bianca o separazione). In questo modo il bianco risulterà leggermente più piccolo in modo che i colori superiori coprano tutta la base bianca. Questa operazione viene anche chiamata applicazione di un regolatore.
  • Applicare un contorno nero ai colori superiori (lastre o separazioni)

In certi casi, è possibile applicare solo il regolatore o solo il trapping, a seconda delle proporzioni dell'oggetto o dell'organizzazione degli oggetti nel disegno. Anche l'esperienza, i dispositivi di stampa e gli inchiostri usati giocano un ruolo importante nella scelta del metodo da usare e nella possibilità di usare sia il regolatore che il trapping. Con un po' di pratica, chiunque può imparare a usare bene la separazione dei colori.

La seguente illustrazione mostra i contorni nel colore della lastra. Per le separazioni manuali occorre usare contorni neri o bianchi per il trapping e i regolatori.

Passaggio 6: stampare le separazioni su pellicola con la certezza che la stampa finale risulti come previsto e che non ci siano problemi di registrazione.